Atuttapagina.it

Serie B, cosa dice la regola che in questo momento sorride al Frosinone

Il regolamento, che in questo momento sta sorridendo al Frosinone, è semplicissimo. Il Leone, come detto più volte, potrebbe ritrovarsi in Serie A anche chiudendo la stagione regolare al terzo posto. Ecco cosa dice la regola che con la classifica attuale premierebbe i giallazzurri:

«L’individuazione delle società promosse dal campionato di Serie B, in deroga all’art. 49 delle N.O.I.F., avviene con la seguente formula:
– acquisiscono direttamente il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie A le squadre classificate al 1° e 2° posto del Campionato di Serie B. La squadra classificata al 3° posto acquisisce direttamente il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie A se il distacco dalla squadra classificata al 4° posto superi i 9 punti;
– qualora il distacco in classifica non superi i 9 punti, la terza squadra che acquisisce il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie A è individuata con la disputa di play-off».

“La squadra classificata al 3° posto acquisisce direttamente il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie A se il distacco dalla squadra classificata al 4° posto superi i 9 punti”. È questo il passaggio che ci interessa: il Frosinone (terzo in classifica) in questo momento ha un vantaggio superiore ai 9 punti (sono 10) rispetto al Perugia (quarto). Se il Leone dovesse mantenere o addirittura aumentare questo distacco, verrebbe promosso in Serie A senza play-off anche qualora dovesse arrivare dietro al Verona. (Gabriele Margani)

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni