Atuttapagina.it

Un nuovo punto di riferimento per il commercio e l’impresa, a Cassino verrà inaugurata la sede dell’Ascom

«È stato un incontro proficuo e soddisfacente quello dello scorso venerdì». Lo riferisce il presidente dell’Ascom territoriale di Cassino Confcommercio Lazio sud, Bruno Vacca, che sin da subito ha colto l’occasione per presentare al sindaco i componenti del Consiglio e della struttura tecnica che presto aprirà i battenti.
Finalmente l’Ascom locale riparte con una nuova squadra e una nuova governance, composta da uomini e donne con una storia imprenditoriale fatta di tante giornate di lavoro onesto e produttivo alle spalle.
Spetterà al vicepresidente Maria Rocca (Best Western Hotel Rocca) coordinare lo sviluppo del turismo. Ad affiancarla i consiglieri Vito Auriemma (Agenzia per le imprese, presidente Formia turismo e segretario Pro Loco Formia) e Pasquale Durante (Coltelleria e souvenir). Enrico Battista (Leam Coppe e Trofei), invece, seguirà le attività sportive e del tempo libero, Angelo Del Sordo (intermediario finanziario) si occuperà di credito, Giacinto Di Mambro (Acustica Di Mambro) di ambiente, Carlo Marinelli (Area Contemporanea e segretario del Coro di San Giovanni) seguirà tutte le iniziative culturali, Domenico Marrocco (immobiliare e aree di servizio) quelle relative all’assetto del territorio, Marcello Miele (Professional Service) il settore dell’artigianato, Silvio Risi (ambulante) quello del commercio su aree pubbliche, Paride Torrice (Bar Reale) i pubblici esercizi e Francesco Panaccione (Professione casa) la FIMAA Confcommercio Lazio sud.
Il presidente Vacca, nel corso dell’incontro con il primo cittadino, ha posto l’accento sulla necessità di costruire un nuovo sviluppo trasversale, culturale ed economico dei territori della provincia di Latina e quella di Frosinone, intraprendendo un serio percorso di confronto con l’amministrazione locale attraverso l’istituzione di tavoli di lavoro permanenti sulle seguenti tematiche: legalità, trasparenza, sicurezza, raccolta dei rifiuti, decoro urbano, trasporti, viabilità, ecc..
Interessanti proposte sono state avanzate dalla vicepresidente Maria Rocca in merito allo sviluppo di un progetto che coinvolga i ragazzi degli istituti scolastici (Liceo linguistico, alberghiero, ecc.) in un’alternanza scuola-lavoro finalizzata alla gestione dei punti turistici e informativi. Il presidente ha condiviso, inoltre, le proposte di Pasquale Durante per la creazione di un circuito turistico atto alla valorizzazione dell’artigianato locale, una calendarizzazione periodica di tutti gli eventi e le manifestazioni culturali, sportive ed enogastronomiche al fine di poterle valorizzare e pubblicizzare e alla fattibilità di un’esenzione del ticket del parcheggio estesa all’intera città nella giornata del sabato, in occasione del mercato settimanale, per agevolare il commercio locale e con l’impegno, di tutto il consiglio e in particolare del delegato Silvio Risi, a sensibilizzare tutti gli operatori ambulanti ad una pulizia dell’area da loro occupata.
Il taglio del nastro per l’inaugurazione della sede dell’Ascom territoriale Confcommercio Lazio sud di Cassino, in via Varrone 16, alla presenza del sindaco D’Alessandro, è fissato per lunedì 8 maggio alle 14:30. L’inaugurazione sarà, inoltre, l’occasione per presentare, in conferenza stampa, l’accordo tra Confcommercio Lazio sud e l’UNPLI Unione Pro Loco delle province di Frosinone e Latina al fine di promuovere lo sviluppo culturale e turistico del territorio.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni