Atuttapagina.it

Filettino, il sindaco De Meis scrive a Pompeo: «La SP28 è pericolosa e necessita di un intervento immediato»

Il sindaco di Filettino Paolo De Meis torna a insistere sulle problematiche della viabilità relative alla S.P. 28 che da Trevi nel Lazio giunge a Filettino, scrivendo una lettera al presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo.
«Facendo seguito all’incontro avvenuto nella sede provinciale dello scorso 29 marzo – si legge nella lettera inviata a Pompeo -, durante il quale abbiamo discusso, tra le altre problematiche, anche delle gravi condizioni in cui versa la Strada Provinciale 28 nel tratto tra i comuni di Trevi nel Lazio e Filettino, torno a chiedere un interessamento della sua amministrazione provinciale. In tale incontro ho preso atto della sua disponibilità ad eseguire i necessari lavori di manutenzione e di ripristino del manto stradale. Non avendo ricevuto nessuna notizia ad oggi in merito, mi corre l’obbligo di comunicare nuovamente che le condizioni attuali della strada sono di assoluto pericolo per i cittadini che vi transitano».
Il manto stradale della SP 28 è in uno stato disastroso che rende difficile la percorribilità dei mezzi. «Come lei sa – scrive De Meis a Pompeo – il Comune di Filettino è a forte vocazione turistica sia in inverno, per la presenza degli impianti sciistici di Campo Staffi, che in estate quando la popolazione raggiunge circa 10 mila presenze. Ho avuto modo di leggere sul sito web ufficiale dell’amministrazione provinciale di Frosinone che vengono continuamente eseguiti lavori di manutenzione sulle strade provinciali, tra cui la SP strade di Veroli, la SP via del Lago, la SP 76 dei Santi, la SP 155 ad Alatri e Fiuggi, la SP 259 nel territorio di Atina, la SP Palianense nord e sud. Di ciò sono certamente contento ed è segno che l’amministrazione provinciale abbia ha disposizione fondi da destinare alla manutenzione delle strade di sua competenza, ma non posso esimermi dal constatare che fino ad oggi nulla è stato fatto per la SP 28. Ci tengo a ribadire che quest’amministrazione comunale, al fine di eliminare il pericolo all’interno del centro abitato di Filettino, ha messo in sicurezza un tratto della SP 28, richiedendo con nota dello scorso maggio il rimborso delle spese sostenute per l’esecuzione dell’intervento».
«Si chiede pertanto – conclude De Meis – un intervento urgente ed indifferibile sul tratto stradale provinciale al fine di ripristinare le necessarie condizioni di sicurezza per il transito veicolare».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni