Atuttapagina.it

Frosinone, tentavano di aprire un conto corrente con documenti falsi: arrestate una sorana e una lituana

La Squadra Volante della Questura è intervenuta presso la sede di un ufficio postale del  capoluogo in seguito alla segnalazione del direttore giunta sulla linea di emergenza 113.
L’uomo ha riferito che due donne, intenzionate ad aprire un conto corrente, avevano presentato una documentazione sospetta.
Giunti sul posto, gli agenti hanno verificato che le due clienti avevano esibito falsa documentazione; le hanno, quindi, accompagnate presso gli uffici della Questura per ulteriori accertamenti e per risalire alla loro effettiva identità.
Sono due 40enni – una è residente nel sorano, mentre l’altra è originaria della Lituania – che per mettere a segno i loro colpi viaggiavano munite di un fornitissimo “dossier” di falsi: dalle carte d’identità ai codici fiscali, agli assegni bancari. È scattato l’arresto, in flagranza, per possesso di documenti falsi.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni