Atuttapagina.it

Il Liceo di Ceccano si fa onore in Basilicata, tra sport e senso civico

Ragazzi responsabili, attivi, pieni di gioia di vivere: questo il risultato della settimana di vela in Basilicata del Liceo di Ceccano.
«Un’esperienza che rappresenta il completamento ideale di un anno di lavoro per i nostri ragazzi», scrive  Fabio Langiu, docente di scienze motorie. Oltre che partecipare alle numerose attività sportive previste dal programma, gli allievi hanno rafforzato l’esperienza grazie ai vari aspetti della vita del campo scuola che hanno costituito un’ottima occasione di crescita anche sul piano educativo. Risulta vincente, infatti, la scelta dei gestori del Castroboleto Village di responsabilizzare ed impegnare i ragazzi su temi quali quello del lavoro al servizio della comunità (con i turni di comandata), dell’autonomia nella gestione degli spazi (premi al bungalow più ordinato), del rispetto degli orari e delle regole, della pratica dello sport con lealtà e rispetto (premio fair play). La risposta dei ragazzi è stata positiva e carica di entusiasmo riscuotendo elogi sinceri dagli operatori per l’educazione. Questo riconoscimento fa onore al Liceo di Ceccano e rafforza il convincimento che ha guidato verso questo tipo di progetti didattici. I ragazzi si sono cimentati nella pratica di Vela, Canoa, Beach volley, Mountain bike, Equitazione, Calcio a 5, Tennis, Tennistavolo, Tiro con l’arco e Orienteering. Particolare l’accoglienza riservata per quest’ultima disciplina, con l’organizzazione di ben due gare su due percorsi diversi e la possibilità di sperimentare un moderno e sofisticato sistema di punzonatura e cronometraggio elettronico messo a disposizione dal Comitato regionale lucano della Federazione Orienteering. I ragazzi hanno risposto sempre onorando lo sport col massimo impegno, fornendo buone prestazioni nello spirito della tradizione del Liceo. Da rimarcare, in particolare, la registrazione del record assoluto di percorrenza dell’impianto di Orienteering, fatto segnare da un alunno dell’istituto di Ceccano proprio in occasione della gara con cronometraggio elettronico. Il tutto condito da serate di animazione, socializzazione e giochi e dallo splendido mare della Basilicata.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni