Atuttapagina.it

La prima volta in Serie B non si scorda mai, l’11 giugno di undici anni fa il Frosinone è promosso tra i cadetti

La prima volta in Serie B non si scorda mai. Oggi il Frosinone festeggia una tappa importante della sua storia: undici anni fa la squadra giallazzurra si ritrovò per la prima volta in Serie B.
Il ricordo è piuttosto recente: a parte qualche giovanissimo tifoso, tutti hanno memoria di quell’indimenticabile 11 giugno 2006. Era, quello di allora, il Frosinone più amato di sempre, con l’allenatore e i giocatori che erano entrati nel cuore della gente per la semplicità e per i grandissimi valori umani. Oltre che per gli straordinari risultati ottenuti sul campo ovviamente.
In quell’11 giugno di undici anni fa il Frosinone ospitò la finale di ritorno dei play-off dell’allora Serie C1. Il campionato si era concluso con la vittoria del Napoli di De Laurentiis. Non c’erano ancora Mertens o Hamsik nella squadra azzurra, ma si trattava comunque di una corazzata per la categoria e il Frosinone era riuscito nell’intento di dare del filo da torcere a quell’avversario.
Alla finale la squadra di Iaconi arrivò dopo aver superato in semifinale la Sangiovannese. L’ultimo atto della stagione mise di fronte il Frosinone e il Grosseto allenato dal futuro vicecampione d’Europa con la Juventus Massimiliano Allegri. All’andata la partita era finita 0-0 e con lo stesso risultato, pur dovendo “resistere” per 120 minuti, sarebbe stato promosso il Frosinone. Ma la città, reduce da una vigilia carica di adrenalina ed emozioni, non dovette aspettare tanto, visto che Martini mise al sicuro il punteggio regalando di fatto la promozione in Serie B al Leone.
Era quella la prima volta nel torneo cadetto e la seconda promozione per il presidente Stirpe. Frosinone esplose di gioia: in quel momento quel traguardo sembrava il massimo per una squadra abituata a vivere stagioni più o meno dignitose in Serie C o D. I giocatori vennero portati in trionfo, quel gruppo entrò definitivamente nella pelle di coloro che amano i colori giallazzurri.
Fu, insomma, una tappa storica nel glorioso passato del Frosinone. Quell’11 giugno 2006 rappresenta una delle date da ricordare, come il 9 maggio 2004 (la promozione in Serie C1 ottenuta a Melfi), il 7 giugno 2014 (la seconda promozione in Serie B della storia) e il 16 maggio 2015 (la conquista della Serie A). (Gabriele Margani)

Foto di Luca Lisi

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni