Atuttapagina.it

Salvini e Giannitti con il contratto in scadenza, da chiarire il loro futuro nel Frosinone

Si ripartirà da entrambi, da uno solo dei due oppure da nessuno di loro? Il management societario del Frosinone, almeno nei due ruoli più importanti, potrebbe essere riorganizzato dal presidente Stirpe, che però potrebbe pure optare per il rinnovo degli incarichi.
Sia il direttore generale Ernesto Salvini che il direttore sportivo Marco Giannitti hanno il contratto in scadenza alla data del prossimo 30 giugno. Fino a questo momento comunicazioni ufficiali circa un eventuale rinnovo del rapporto con i due dirigenti non ci sono state, ma non è escluso che tutto sia stato già definito. In un senso oppure nell’altro.
Vero è che dalle mosse del presidente sul futuro di Salvini e Giannitti si capirà molto del giudizio che Stirpe avrà dato sull’ultima stagione: proseguire con entrambi vorrebbe dire che il patron non ritiene negativo il cammino del Frosinone; viceversa, se il rapporto con almeno uno dei due si interrompesse starebbe a significare che Stirpe non sia rimasto contento di quanto fatto negli ultimi 12 mesi. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni