Atuttapagina.it

Festival dei Conservatori, questa sera riprende la gara: Michele Placido ospite d’onore

Dopo tre giorni di pausa, riprende il “Festival Nazionale ed Europeo dei Conservatori di Musica – Città di Frosinone”. Questa sera 20 luglio, alle 21:15, sul palco di piazzale Vittorio Veneto torna la musica, ma soprattutto c’è tanta attesa per l’ospite d’onore: l’attore e regista Michele Placido.
Placido non solo parlerà delle sue esperienze professionali e umane, ma farà un excursus sul mondo della cultura, sulle prospettive delle nuove generazioni nella società contemporanea e sul loro diritto a coltivare sogni e passioni di cui, ad esempio, il Festival dei Conservatori si fa interprete, regalando ai giovani una vetrina importante e un veicolo per cercare la giusta strada nell’universo della musica.
La corsa alla vittoria riprenderà con l’esibizione del “Rust Quartet”, formazione musicale composta da allievi del Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone.
Nel gruppo figurano Filippo Pizzoli, Emanuele Guarnieri, Marco Armarelli, Luca  Pirozzi e Lorenzo Spurio Pompili.
Filippo Pizzoli (chitarra), iscritto al corso di Chitarra Jazz al Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone, è nato a Livorno il 21 ottobre 1995. Ha studiato precedentemente nelle scuole Music All e Ritmix, dei corsi estivi di Umbria Jazz e FaraMusic Jazz, ha frequentato il Conservatoire de la Ville de Luxembourg con i maestri Jacques Pirotton, David Laborier e Gast Waltzing. Ha studiato, inoltre, con Roberto Spadoni, Stefano Micarelli, Antonio Iasevoli, Gilad Hekselman, Rotem Sivan, Shai Maestro, Umberto Fiorentino, Nir Felder.
Emanuele Guarnieri (piano), nato a Roma il 25 gennaio 1995, è iscritto al corso di Pianoforte Jazz presso il Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone. Ha studiato con Alessandro Bonanno, Greg Burk, Pietro Lussu e ha frequentato diversi seminari tenuti da musicisti italiani e non, come Enrico Pieranunzi, Shai Maestro, Kevin Hays.
Marco Amarelli (basso elettrico), nato a Roma il 12 maggio 1997, iscritto al corso di Basso Elettrico Jazz presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, ha precedentemente studiato nel centro per la formazione artistica Percentomusica, diplomandosi con 100 al corso professionale multistilistico. Ha studiato con Massimo Moriconi, Luca Pirozzi, Mario Guarini, Alessandro Patti, Stefano Cantarano. Ha frequentato, inoltre, le Clinics di Umbria Jazz nel 2015.
Lorenzo Spurio Pompili (batteria), nato a Roma il 27 febbraio 1994, alunno del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, ha studiato con Stefano Marazzi, Pasquale Angelini, Pier Paolo Ferroni, Amedeo Ariano, Maurizio Dei Lazzaretti, Ettore Fioravanti, Daniele Natrella.
Suonano insieme da circa un anno ed affrontano brani di genere funk, fusion e jazz.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni