Atuttapagina.it

Lavoro, Zingaretti: “Abbiamo offerto una via d’uscita ai disoccupati delle aree di crisi di Frosinone e Rieti”

«Con la firma dell’accordo quadro per i lavoratori in mobilità nelle province di Rieti e Frosinone offriamo una risposta concreta alle tante famiglie in difficoltà a causa della crisi del lavoro che ha colpito in maniera così drammatica quelle aree del nostro territorio. Un impegno che avevo assunto personalmente, incontrando tanti lavoratori in difficoltà per i quali non si intravedeva nessuno spiraglio. Si tratta di un’intesa che è stata resa possibile grazie ad un lavoro gomito a gomito con il Governo e alle modifiche legislative proposte in Parlamento dagli onorevoli Melilli e Pilozzi. Mettiamo in campo strumenti di sostegno al reddito per tutti quei lavoratori che, dopo aver pagato a caro prezzo la crisi di sistema che ha colpito particolarmente le aree del frusinate e del reatino, rischiavano di essere abbandonati al loro destino. Allo stesso tempo favoriamo, attraverso un meccanismo di reinserimento nel mondo del lavoro, attivando incentivi che ora ci aspettiamo vengano utilizzati dalle imprese del territorio, una via d’uscita per quei tanti lavoratori ai quali va garantito con tutte le nostre forze un futuro». Lo ha scritto in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni