Atuttapagina.it

Sindaci della provincia contro Acea, incontro a Cassino in vista dell’udienza davanti al Tar

Si è riunito ieri pomeriggio, presso il palazzo municipale di Cassino, il coordinamento dei sindaci che hanno votato la risoluzione del contratto con Acea, nel dicembre 2016. È stato analizzato lo stato del procedimento che vede su posizioni contrapposte l’Autorità di Ambito della provincia di Frosinone rispetto al gestore idrico, con particolare riferimento all’udienza che si terrà davanti al Tar del Lazio a fine novembre.
«I sindaci che aderiscono al coordinamento – ha dichiarato il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani – vogliono offrire un supporto ulteriore all’attività che sta svolgendo l’Autorità di Ambito nell’interesse dell’intera provincia di Frosinone. Le nostre costituzioni in giudizio, dunque, saranno parallele e ad adiuvandum rispetto a quella principale, portata avanti dall’ente di piazza Gramsci, poiché tutti abbiamo come punto di riferimento l’interesse della collettività ad un servizio idrico qualitativamente e quantitativamente adeguato al nostro territorio. Del resto, quello che sta succedendo in questi giorni a Roma conferma che gli investimenti infrastrutturali non sono stati portati avanti in questi anni, neppure dove Acea sfiorava utili del 10%, figuriamoci dove il servizio è arrivato a generare perdite, non solo idriche, come avvenuto in provincia di Frosinone».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni