Atuttapagina.it

Casa della salute di Ferentino, il Comune chiede l’aiuto dei medici di famiglia

L’assessore alla Sanità del Comune di Ferentino, Franco Martini, ha scritto una lettera indirizzata a Luigi Macchitella e a Francesco Carrano, rispettivamente commissario dell’Asl di Frosinone e responsabile del Distretto sanitario, per sollecitare una risposta affinché i medici di famiglia prendano servizio presso la Casa della Salute di Ferentino:

«Al fine di garantire il percorso socio-assistenziale, oltre a quello degli specialisti del territorio, degli ospedalieri e delle organizzazioni del 3° Settore, è fondamentale l’apporto dei Medici di Famiglia e PLS.
A nostro avviso si rivela la necessità che i medici di famiglia, riferimento primario dei cittadini, abbiano un ruolo centrale nel nostro sistema “Casa della Salute” per individuare e gestire il percorso sanitario del paziente e della patologia cronica.
Per le ragioni suesposte, vi chiediamo di individuare e attivare le opportune azioni finalizzate a incontrare i medici per creare una sinergia fra i servizi da inserire nel percorso con continuità d’assistenza h24.
Nel recente passato, tutti i medici – circa trenta del Comprensorio Ferentino, Fumone, Supino, Morolo, contattati verbalmente – hanno manifestato ampia disponibilità ad eccezione di nove che, attraverso una lettera indirizzata anche al dottor Carrano, declinarono il loro interesse.
Tutta la cittadinanza attende l’esito della presente richiesta che, come riteniamo, sarà presa da voi nella giusta considerazione».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni