Atuttapagina.it

Dal recupero dell’evasione 2 milioni per adeguamento pronto soccorso di Frosinone, Sora, Cassino e Alatri

«La Regione Lazio destinerà 2 milioni di euro alla Asl di Frosinone per l’adeguamento funzionale dei Pronto Soccorso, OBI e Medicina d’Urgenza degli ospedali di Sora, Cassino, Frosinone e Alatri. Saranno acquistati, per le strutture della nostra provincia, un angiografo, una Tac, una Rx, 4 ecografi, un sistema cardiopolmonare portatile e due respiratori. Si tratta di fondi provenienti dal recupero dell’evasione fiscale che abbiamo deciso di destinare al potenziamento dell’offerta e dell’innovazione tecnologica dei presidi ospedalieri del nostro territorio». Lo dichiara in una nota l’assessore regionale Mauro Buschini.
«Si tratta – spiega l’assessore Buschini – di importanti risorse che restituiamo al territorio, e in particolare alle nostre strutture sanitarie, che provengono dal grande impegno profuso dalla Regione Lazio contro l’evasione fiscale. Somme cospicue che reinvestiamo per proseguire il percorso di ammodernamento degli ospedali e di investimento sulle tecnologie per garantire una migliore offerta sanitaria adeguata alle esigenze dei cittadini. Permangono alcune criticità, ma con il taglio degli sprechi che abbiamo messo in atto, con investimenti mirati e con l’ormai prossima uscita dal commissariamento dopo circa dieci anni, le stagioni passate fatte di tagli e chiusure di reparti sulle nostre strutture resteranno un lontano ricordo».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni