Atuttapagina.it

Fiotech Cassino, Buschini: “Convocato il Comune di Cassino per approfondimento documentazione”

«La struttura tecnica dell’Assessorato all’Ambiente, da me guidato, ha raccolto la mia apertura espressa in Consiglio regionale in risposta ad un question time sul caso Fiotech srl, esaminando la documentazione inviata dal Comune di Cassino. Tale documentazione, fatta recapitare in Regione dal Comune, non rientra nella casistica definita dal D.Lgs. 152/2006 che recita, testualmente, all’art. 29 quater comma 7: “In presenza di circostanze intervenute successivamente al rilascio dell’autorizzazione di cui al presente titolo, il sindaco, qualora lo ritenga necessario nell’interesse della salute pubblica, può, con proprio motivato provvedimento, corredato dalla relativa documentazione istruttoria e da puntuali proposte di modifica dell’autorizzazione, chiedere all’autorità competente di riesaminare l’autorizzazione rilasciata ai sensi dell’articolo 29-octies”». Lo scrive in una nota l’assessore regionale all’Ambiente Mauro Buschini.
«Per questi motivi la struttura tecnica ha convocato il Comune di Cassino per il giorno 7 agosto alle ore 11 presso la sede della Regione Lazio in via Rosa Raimondi Garibaldi, al fine di valutare e approfondire la documentazione», conclude Buschini.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni