Atuttapagina.it

Salita su Monte Cacume di notte e spaghettata finale, la nuova iniziativa di ViviCiociaria e Itinarrando

Domani 2 agosto alle 20:30 tutti su Monte Cacume per un’escursione notturna. ViviCiociaria e Itinarrando tornano sulla vetta simbolo della Ciociaria, ma questa volta in versione notturna, con un’escursione sotto le stelle e una luna quasi piena che porterà i partecipanti e i soci del sodalizio ciociaro fin sopra la croce e poi, riscendendo, alla sosta al rifugio e spaghettata.
Ancora una volta a coadiuvare l’associazione in questa esperienza ci sarà l’associazione Montasi in Caccume, capitanata da Angelo Gatti, il sempre disponibile vicesindaco di Patrica. Un percorso, quello che porta alla vetta puntuta del monte, sempre apprezzato dai soci di ViviCiociaria e Itinarrando, che nella non difficile salita possono cimentarsi nell’esperienza escursionistica, ovviamente con le scarpe da trekking e con un minimo di dotazione personale.
Nell’ultima escursione su Cacume, ma in versione diurna, furono più di 80 i partecipanti provenienti da dentro e fuori la provincia. Vige l’obbligo per partecipare, ovviamente, di indossare scarpe da trekking e avere luce frontale. E ovviamente zaino con giacca a vento, kway, acqua (almeno 2 litri), snack e quanto possa servire in dotazione personale. Una raccomandazione per i partecipanti arriva dal quartier generale dell’associazione, la quale tende a rimarcare lo spirito con cui vengono mosse le esperienze di cammino della stessa: con ViviCiociaria si cammina a passo lento, l’esperienza è quella del cammino in gruppo, se si vuol correre o farsi prendere da spirito agonistico non è quello delle escursioni di ViviCiociaria.
Per info e prenotazione obbligatoria si può chiamare il numero 380.7651894. La partecipazione è riservata ai soci.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni