Atuttapagina.it

E il minuto 95′ di colpo non è più un incubo, ad Ascoli il riscatto giallazzurro 5 mesi dopo

Appena 5 mesi fa ad Ascoli il minuto 95′ fu fatale al Frosinone, che subì la rete dell’1-1 e, anche “grazie” a quei due punti sfumati all’ultimo istante, vide svanire la possibilità della promozione diretta in Serie A. Cinque mesi dopo il minuto 95′ ha sorriso al Leone, che ha battuto proprio i bianconeri.
Corsi e ricorsi storici, ma questa volta con un finale totalmente diverso. Va detto sotto voce, ma questi sembrano chiari segnali che la fortuna abbia preso una direzione diversa rispetto alla stagione passata.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni