Atuttapagina.it

Il sisma nel reatino ha colpito anche il calcio, la Ciociaria si mobilita per aiutare la società del Cittareale

Il Città Monte San Giovanni Campano scende in campo per la solidarietà. Venerdì 22 settembre dalle 19, presso lo stadio “Vollero” di Ceprano, la società dei presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni affronterà la compagine reatina del Cittareale e l’incasso sarà devoluto in beneficenza. La giornata, organizzata dai dirigenti monticiani, avrà come slogan “Insieme per Cittareale” e l’auspicio è che tifosi, simpatizzanti e persone buone di cuore possano partecipare numerose per uno scopo solidale. L’Associazione Calcio Cittareale, formazione del piccolo comune della provincia di Rieti che conta 476 abitanti, dal lontano 1979 si presenta regolarmente al via di un campionato ufficiale con il chiaro intento di divertirsi e far divertire i propri sostenitori. Il terremoto che la scorsa estate ha avuto come epicentro Amatrice non ha risparmiato Cittareale, distante appena 15 chilometri, cambiando in un attimo la vita di tutti i giorni di tante persone, costrette a ripartire da zero, in alcuni casi senza i cari al proprio fianco. Il calcio è divenuto secondario rispetto ai problemi da affrontare ogni giorno, ma non per questo è stato abbandonato dai dirigenti reatini. Per poter iniziare e portare a termine la stagione agonistica 2017-2018, nel campionato di Seconda Categoria, la società del Cittareale si sta muovendo per raccogliere i fondi necessari e grazie alla solidarietà delle tante compagini della nostra penisola il progetto va avanti spedito. Il 22 settembre spetterà alla Ciociaria rendere onore a chi è meno fortunato di noi, partecipando in massa ad un evento le cui finalità sono state ampiamente illustrate.
Il tecnico del Cittareale Giovanni Masci, raggiunto telefonicamente, ha spiegato: «Ringraziamo pubblicamente il Città Monte San Giovanni Campano per aver organizzato l’amichevole della solidarietà in favore del Cittareale. Ringraziamo in anticipo le altre società calcistiche, le associazioni, i tifosi ed i simpatizzanti che con la loro partecipazione alla serata ci daranno una grossa mano per affrontare la stagione calcistica tra poco al via. Le varie iniziative organizzate in nostro favore serviranno per raccogliere fondi indispensabili a coprire i costi della stagione 2017-2018. Tenete conto che non abbiamo più nemmeno il rettangolo di gioco nel quale sono stati allestiti i tendoni della Croce Rossa e di conseguenza giocheremo a Città Ducale. Grazie per quanto farete a nostro favore».
La Ciociaria tutta, e non solo Monte San Giovanni Campano e Ceprano, è chiamata a dare una risposta importante per un fine benefico. (Ufficio stampa Città Monte San Giovanni Campano)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni