Atuttapagina.it

Due obiettivi per il Frosinone: debuttare con una vittoria allo Stirpe e allungare in classifica

Si chiude oggi la settima giornata della Serie B con la grande occasione per il Frosinone di inaugurare il nuovissimo “Benito Stirpe” con una vittoria che vorrebbe dire allungo in testa alla classifica. I ciociari dovranno, però, vedersela con una Cremonese che ha la seconda miglior difesa del torneo e che nello scorso turno ha bloccato la vena realizzativa del Pescara di Zeman. I lombardi puntano a rovinare la festa giallazzurra per risalire la classifica e Tesser per farlo sceglie Paulinho e Mokulu tandem offensivo. A centrocampo Croce non recupera, mentre dietro Claiton va in panchina. Longo, invece, ha l’imbarazzo della scelta e dovrà fare a meno solo di Daniel Ciofani, Paganini e Citro.
L’ultimo precedente in casa del Frosinone risale al 7 novembre 2011 e vede la vittoria ospite per 0-1. Per risalire ad una vittoria dei padroni di casa bisogna tornare al 10 aprile 2005, un 1-0 targato De Cesare su rigore, con Zappino, unico degli attuali giocatori del Frosinone in rosa, espulso nel recupero.
Fischio d’inizio alle 20:30 affidato a Chiffi di Padova.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni