Atuttapagina.it

Raccolta differenziata carta e cartone, a Frosinone aumento del 22,2%

Il Lazio si conferma una delle regioni italiane trainanti per la crescita della raccolta differenziata di carta e cartone nel centro Italia. Oltre 344 mila tonnellate di carta e cartone raccolte dalla Regione, +6,4% rispetto al 2015: questo lo scenario tracciato dal XXII Rapporto Annuale di Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica): il pro capite di raccolta regionale supera i 61 kg/abitante, ben superiore a quello nazionale pari a 53,1 kg/abitante. Ma qual è nel dettaglio lo stato dell’arte della raccolta di carta e cartone nelle singole province laziali?
Frosinone e Rieti, entrambe con una crescita a doppia cifra, sono le province che registrano il maggior tasso di incremento di raccolta, rispettivamente +22,2% e +10,5%. La prima segna un pro capite di 31,5 kg/abitante e oltre 15.600 tonnellate raccolte, la seconda rileva un pro capite di 27 kg/abitante e un totale di quasi 4.311 tonnellate annue. Anche Latina si distingue per un aumento della raccolta rispetto al 2015, +9,2%, e raggiunge un pro capite di 34 kg/abitante (oltre 18.500 tonnellate). Roma si conferma la provincia con i volumi maggiori di raccolta con quasi 295 mila tonnellate (+5,6%) e un pro capite pari a 71,7 kg/abitante. Stabile, infine, Viterbo con 10.963 tonnellate recuperate e 34,7 kg raccolti da ciascun abitante.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni