Atuttapagina.it

Frosinone, ragazza 26enne tenta il suicidio nella parte bassa della città: salvata dalla polizia

«Mia sorella è in pericolo». Queste sono state le parole concitate con cui una donna disperata ha segnalato al 113 della Questura la drammatica situazione della congiunta.
La nota è stata diramata immediatamente alle Volanti presenti sul territorio, che sono giunte sul posto indicato, nella parte bassa del capoluogo.
Individuata l’abitazione, gli agenti della Squadra Volante hanno trovato la porta aperta con la donna riversa a terra, priva di sensi.
I poliziotti hanno prestato i primi soccorsi in attesa dell’arrivo dei sanitari nel frattempo allertati, che hanno poi provveduto a trasportare la 26enne presso l’ospedale “Spaziani”.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni