Atuttapagina.it

Si è insediata Rosaria Amato, primo questore donna di Frosinone

Questa mattina si è insediato il nuovo questore di Frosinone, Rosaria Amato, che subentra a Filippo Santarelli, che da oggi ricopre l’incarico di questore di Modena.
Primo questore donna della provincia, la dottoressa Amato è nata a Napoli nel 1966, laureata in Giurisprudenza presso l’Università Sapienza, nel 1990 è entrata nell’amministrazione della Pubblica Sicurezza quale vicecommissario della polizia.
Ricco e prestigioso il suo curriculum: dirigente dell’UPGSP, Capo di Gabinetto e vicario della Questura di Napoli, dopo una parentesi al Commissariato di Torre Annunziata.
Sue sono state le gestioni di delicati servizi di ordine pubblico legati a manifestazioni quali il G8 dell’Aquila.
Nell’aprile 2017 la nomina a neo dirigente superiore, rivestendo l’incarico di 1° Ispettore Generale presso l’Ufficio Centrale Ispettivo.
Consapevole del ruolo delicato che riveste, il questore ha sottolineato che «la sicurezza la fanno tutti: Forze dell’Ordine, Prefettura, Magistrature, ma anche le amministrazioni locali, le associazioni, la scuola ed i singoli cittadini».
«Fare, saper fare e far sapere», prendendo in prestito il titolo di un libro, è la parola d’ordine della dottoressa Amato.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni