Atuttapagina.it

18 milioni per la riqualificazione delle periferie, Ottaviani: “Potremo rilanciare il quartiere Scalo e Corso Lazio”

È stato firmato l’accordo di programma con il quale 94 città italiane, tra le quali Frosinone, potranno beneficiare dell’investimento, pari a circa 18 milioni di euro, per la riqualificazione e la sicurezza delle periferie urbane. Il protocollo è stato firmato a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio dei ministri Paolo Gentiloni e dai 94 sindaci dei capoluoghi di provincia italiani e delle aree metropolitane, compreso il primo cittadino di Frosinone Nicola Ottaviani, e prevede un cronoprogramma in sintonia con i più rigidi parametri europei, che implicano che – tra la progettazione preliminare, quella definitiva ed esecutiva, le gare d’appalto e la realizzazione delle opere – non debbano intercorrere più di 24 mesi complessivamente.
«L’opportunità che i capoluoghi italiani hanno – ha dichiarato Ottaviani – obbliga la classe dirigente dei Comuni, oltre che gli operatori professionali ed imprenditoriali, a mettersi in discussione per sburocratizzare procedure vecchie ed obsolete. Con tale finanziamento si potrà, finalmente, rilanciare, in via definitiva, non soltanto la zona Scalo e quella di Corso Lazio, ma si avrà la possibilità di attivare la pianificazione di sviluppo sull’intera cintura periferica, che divide Frosinone dai comuni del circondario».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni