Atuttapagina.it

Casa della salute di Pontecorvo, respinti pazienti che dovevano sottoporsi ad esami: l’episodio denunciato ai carabinieri

«Il servizio di Radiologia alla Casa della Salute di Pontecorvo va potenziato: ho chiesto un vertice alla Asl di Frosinone». La richiesta è del sindaco Anselmo Rotondo.
«Sono venuto a conoscenza – aggiunge il sindaco – che alcuni utenti provenienti da fuori Pontecorvo sono stati rimandati indietro, senza aver effettuato alcun esame, e ancora non si conosce il motivo. L’accaduto è stato segnalato ai carabinieri della locale stazione; ricordo a me stesso, tuttavia, che i medici sumaisti, vale a dire chiamati in sostituzione, nello svolgimento delle funzioni sanitarie in ambito pubblico, hanno gli stessi diritti ed obblighi dei loro colleghi assunti in pianta stabile. Una situazione grave ed incresciosa per la quale ho chiesto un incontro urgente al commissario Macchitella e alla direzione sanitaria. La radiologia della Casa della Salute è un’eccellenza nello scenario provinciale, lo dimostra il fatto che utenti di altri centri della provincia abbiano scelto proprio Pontecorvo per importanti accertamenti diagnostici. Difenderemo il servizio in ogni sede».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni