Atuttapagina.it

Frosinone-Brescia, Daniel Ciofani: “Sarebbe bello se noi attaccanti arrivassimo tutti in doppia cifra”

«Tre punti che ci danno morale e convinzione, da troppo tempo non vincevamo. Abbiamo messo in campo la giusta convinzione, raccogliendo una prestazione positiva». Così Daniel Ciofani nel post gara di Frosinone – Brescia.
Una partita praticamente perfetta, il Frosinone ha creato tanto in fase offensiva.
«Direi di si, anche se potevamo fare qualche gol in più».
Il Frosinone, in attesa di Bari – Palermo, torna in testa alla classifica. Che sensazioni hai?
«Contava solo vincere e ci siamo riusciti, prima di una gara importante come quella di sabato a Carpi. Ci prepareremo al meglio».
Oggi match speciale contro Pasquale Marino.
«È sempre un piacere rivedere un grande allenatore, una grande persona, che ad oggi ha fatto più punti in B nella storia del Frosinone e nonostante ciò non è riuscito a portare a casa l’accesso alla massima serie. Faccio al mister un grande in bocca al lupo».
Nel finale il Brescia ha provato a recuperare il match.
«Abbiamo sofferto solo in occasione del calcio di punizione. Ci ha aiutato la curva ed è quello che deve succedere. Il non subire gol deve essere un pensiero comune, così come accadeva al Matusa, ciò vuol dire che ci stiamo ambientando a casa».
Importante l’apporto di tutto il reparto offensivo.
«Sarebbe bello arrivare tutti in doppia cifra, come fece il Cagliari qualche anno fa».

Fonte: Frosinonecalcio.com

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni