Atuttapagina.it

Frosinone, Daniel Ciofani: “Non si deve rumoreggiare al primo passo falso, manca lo spirito del Matusa”

Quattro gol totali e, di questi, due messi a segni da Daniel Ciofani, alla terza marcatura in cinque giorni. Il numero 9 analizza così, dalla mixed zone dello stadio “Benito Stirpe”, la vittoria dei giallazzurri: «Diciamo che le gare prima di Natale sono sempre pirotecniche. È bello vincere, magari senza soffrire, ma i tre punti sono sempre la cosa più importante».
Quanto sono importanti questi tre punti a livello mentale?
«Tanto, perché davvero ho visto cose positive. Non scordiamoci che siamo secondi, in zona promozione diretta, giocando un gran campionato. L’asticella si è alzata e ora dobbiamo remare tutti sempre con più forza dalla stessa parte. Si può sbagliare, ma non si deve rumoreggiare davanti al primo passaggio a vuoto. La curva ci ha sostenuto fino alla fine, questo è poco ma sicuro, anche quando eravamo in difficoltà. Questo stadio deve ancora diventare casa nostra, percepiamo grandi aspettative che vogliamo rispettare. Manca lo spirito del Matusa».
Siamo, come hai detto, in zona promozione diretta: l’unica delle prime otto ad aver vinto.
«L’ennesima dimostrazione che si tratta di un campionato equilibrato. Noi abbiamo perso almeno sei punti nelle ultime partite che meritavamo, ma siamo pur sempre in zona promozione diretta».
Doppietta per te, gol numero 8 in campionato.
«Sono contento di questa doppietta, ci tenevo a fare bene. È arrivata nel momento chiave del match».

Fonte: ufficio stampa Frosinone Calcio

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni