Atuttapagina.it

Morolo, al via i lavori di riqualificazione della piscina comunale

Una nuova pavimentazione esterna e l’installazione di un impianto fotovoltaico per l’efficientamento energetico. Questi i lavori di riqualificazione decisi dall’amministrazione comunale di Morolo per l’ammodernamento della piscina comunale di Madonna del Piano. L’impianto nei mesi scorsi era già stato oggetto di una profonda ristrutturazione che aveva interessato gli spogliatoi, la vasca natatoria oltre alla realizzazione di una seconda vasca per bambini.
«Per completare i lavori e consegnare ai cittadini una struttura all’avanguardia, la giunta Girolami si è avvalsa dei contributi messi a disposizione del Credito Sportivo che ha concesso il mutuo a condizioni molto vantaggiose per il Comune, che dovrà restituire i 150 mila euro in 15 anni e senza interessi», scrive in una nota la stessa amministrazione comunale.
I lavori prevedono l’innalzamento della quota dell’attuale pavimentazione esterna di circa 25 centimetri e l’eliminazione delle attuali barriere architettoniche presenti lungo il bordo perimetrale. La nuova pavimentazione sarà delimitata dall’esistente area verde che verrà a sua volta riqualificata.
«Altra importante opera riguarda la realizzazione di un impianto fotovoltaico da porre sulla copertura degli attuali spogliatoi per rendere la struttura autonoma dal punto di vista energetico e avere così un cospicuo risparmio a beneficio delle casse comunali», aggiunge il comunicato.
L’amministrazione sta ora cercando di raggiungere un accordo con la società che gestisce l’impianto affinché si arrivi a pagare la rata del mutuo in parti uguali e sgravare l’onere a carico del Comune. Nel prossimo Consiglio comunale verrà approvato il nuovo testo del contratto di concessione aumentando la quota annuale.
«I lavori – sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Gianni Noce – miglioreranno la sicurezza dell’impianto e la sua fruibilità e porteranno ad un efficientamento energetico, politica questa cui è particolarmente attenta la nostra amministrazione. I lavori previsti saranno realizzati nei mesi da marzo a maggio 2018 così da assicurare la piena funzionalità della piscina a partire da giugno prossimo senza interferire sul suo pieno utilizzo estivo».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni