Atuttapagina.it

Picinisco, alpinista scivola sul ghiaccio e si infortuna: recuperato in elicottero dal Soccorso alpino

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nella tarda mattinata di oggi a Picinisco, nei pressi della località Prati di Mezzo a circa 2.000 metri di altitudine, per recuperare un alpinista infortunatosi dopo una caduta. L’alpinista, un ragazzo di 30 anni residente a Veroli, era impegnato con alcuni amici in un’escursione invernale con ramponi e piccozza quando, a causa di una caduta sul ghiaccio, si è gravemente infortunato ad un piede. Impossibilitato a proseguire autonomamente, il ragazzo ha contattato il 118 che ha richiesto l’intervento dei tecnici del Soccorso Alpino. Sul posto, a bordo dell’eliambulanza del 118 della Regione Lazio, è giunto un tecnico di elisoccorso del CNSAS che ha provveduto alle operazioni di recupero dell’infortunato. A supporto delle operazioni di soccorso anche una squadra di terra della stazione di Cassino del CNSAS. L’alpinista, una volta recuperato in elicottero, è stato consegnato ad un’ambulanza giunta a Prati di Mezzo che lo ha condotto in ospedale.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni