Atuttapagina.it

Tigna e coraggio, adesso riparti Leone!

Il “Benito Stirpe” per rialzarsi e ripartire. Lo stadio di casa per tornare alla vittoria e scacciare i fantasmi e le paure che nelle ultime settimane hanno tormentato il Frosinone. Quale migliore occasione di quella di domani con il Brescia per riscattare i passi falsi commessi contro l’Empoli e il Cesena? Quale circostanza più ghiotta per ritrovare l’affetto della propria gente, delusa ma sempre innamorata?
In questo Frosinone si vuole credere, perché è formato da giocatori bravi e con valori morali significativi e perché è guidato da un tecnico che ha delle capacità importanti. E quanto si è visto ad inizio stagione non può essere un caso. La squadra deve solo ritrovare le antiche certezze, lasciare da parte le insicurezze e riprendere a giocare come sa fare. I risultati (le vittorie) saranno una diretta conseguenza.
Dopo la strigliata di una settimana fa, domani il Leone sarà sostenuto e accompagnato verso quell’obiettivo dei tre punti che manca da troppo tempo. Con pazienza, concentrazione e rabbia agonistica il Frosinone può riprendere il discorso con le vittorie. Avanti ciociari! (Gabriele Margani)

Foto di Roberto Celani

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni