Atuttapagina.it

Ultimi preparativi per il Trofeo dell’epifania, ad Aquino torna l’appuntamento con l’attesa gara podistica

Il conto alla rovescia è iniziato, manca un mese al via della 13ª edizione del “Trofeo dell’Epifania”, gara podistica di 10 chilometri che si svolgerà ad Aquino il 6 gennaio 2018. Un appuntamento che tutti gli appassionati di atletica leggera aspettano.
La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco di Aquino e patrocinata dal Comune di Aquino, sotto l’egida della Uisp e la collaborazione tecnica di Carmelino Tario, presidente dell’Asd “I Lupi di Montecairo”.
Come ogni anno saranno centinaia gli atleti che arriveranno nella Città di San Tommaso per prendere parte alla gara, diventata una classica per i podisti del basso Lazio, appuntamento che dà il via al nuovo anno agonistico.
Il percorso di 10 chilometri si snoda lungo le vie del centro cittadino, toccando i luoghi più caratteristici e suggestivi di Aquino, come la Chiesa della Madonna della Libera e il Borgo medievale, attraversando la zona storica del paese per finire nella magnifica piazza san Tommaso d’Aquino.
«Lo scorso 6 gennaio, sul palco delle premiazioni della dodicesima edizione, ci eravamo lasciati con la promessa di fare ancora meglio – ha commentato l’organizzatore Laurent Malaggese -. Stiamo lavorando per garantire gli standard delle passate edizioni. Il regolamento e il programma, come anche il percorso, restano invariati rispetto alle passate edizioni, i podisti potranno iscriversi alla gara attraverso il modulo che si trova sul sito internet della società che sta curando le iscrizioni www.raceservice.it oppure la mattina del 6 gennaio presso lo stand in piazza San Tommaso. I premi restano cospicui, soprattutto per le società podistiche: saranno premiate le prime 4 società con il maggior numero di atleti al traguardo, i primi 5 atleti assoluti, uomini e donne, e i primi 5 di tutte le categorie».
Sulle stessa lunghezza d’onda degli organizzatori anche l’assessore allo sport del Comune di Aquino Luca Di Ruzza che, sottolineando la valenza turistica dell’iniziativa e le ricadute positive sull’economia cittadina, spiega: «Questa manifestazione si è affermata come una delle migliori gare di atletica a livello regionale. Grazie a questo evento il nome della nostra città è valorizzato: non posso fare altro che ringraziare tutti coloro che stanno lavorando all’organizzazione».
Una giornata di sport che proseguirà, nel pomeriggio, con il tradizionale arrivo della “Befana del Comune”, che distribuirà dolci e regali ai più piccoli.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni