Atuttapagina.it

Anno nuovo, inquinamento vecchio: a Frosinone polveri sottili ancora sopra i limiti consentiti

Non è variato il trend per quanto riguarda l’inquinamento da polveri sottili, quello per intenderci relativo all’aria che respiriamo. A Frosinone nei primi due giorni del nuovo anno è stato già registrato uno sforamento del limite accettabile di PM10.
Entrambe le stazioni di rilevamento delle polveri sottili nel capoluogo – quella nel quartiere Scalo e l’altra in viale Mazzini – hanno registrato dati superiori agli standard di legge in questo inizio d’anno. Le cose non vanno meglio a Cassino, Ceccano e Ferentino, dove pure le rispettive centraline di rilevamento hanno registrato un elevato livello di polveri sottili.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni