Atuttapagina.it

Frosinone, sorpresi con due telefoni rubati: un albanese e un rumeno arrestati per furto e ricettazione

Dopo l’arresto per furto di due trentenni, uno albanese ed uno romeno, la Squadra Volante di Frosinone prosegue l’attività di indagine per accertare la provenienza di due telefonini con una carta dello studente, rinvenuti a bordo dell’auto sulla quale stavano viaggiando.
Gli agenti, dal codice Imei di uno dei due apparecchi cellulari, sono risaliti all’identità del proprietario, che ha dichiarato di averne subito il furto poco prima che gli stessi ladri fossero fermati dai poliziotti. La carta, invece, è appartenente ad una ragazza romena. I due trentenni dovranno, pertanto, rispondere anche di ricettazione.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni