Atuttapagina.it

Giancarlo Giannini si racconta nella città di De Sica, all’attore un premio alla carriera a Sora

Non è nuovo Giancarlo Giannini ad apparizioni in Ciociaria. L’amicizia che lo lega da anni al presidente del Consiglio provinciale Luigi Vacana ha permesso più volte all’attore di visitare il nostro territorio. Dopo aver incantato il pubblico di Ferentino, lo scorso settembre, nella riuscitissima iniziativa estiva “Ciociaria: Saperi, Sapori, Suoni”, Giannini il prossimo 25 gennaio sarà a Sora per ricevere un riconoscimento alla carriera nella città di De Sica. L’icona del nostro cinema, e non solo, con all’attivo 110 film, decine di serie e film tv, ricoprendo qualsiasi ruolo; una bacheca piena di David di Donatello, Nastri d’Argento e Globi d’Oro, senza dimenticare la nomination agli Oscar per “Pasqualino Settebellezze” che lo hanno reso un’autentica leggenda. Dall’intesa profonda con Lina Wertmüller e Mariangela Melato ai lavori con i colossi del cinema da Scola a Risi, Visconti, Monicelli, Billy Wilder, Federico Fellini, Francis Ford Coppola, Ridley Scott, Pasolini. A lui da sempre il compito di dare voce tra gli altri ad Al Pacino, Jack Nicholson e Gerard Depardieu.
Giovedì prossimo, dalla collaborazione tra il Comune della città volsca e la Provincia, Giannini sarà come detto a Sora, dalle 18 presso la sala consiliare.
È stato il presidente del Consiglio provinciale Luigi Vacana ad ideare anche un’edizione invernale di “Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni”. Manifestazioni che vanno dall’arte alla musica, passando per la letteratura, fino ad arrivare all’enogastronomia.
«L’idea è diffondere e promuovere il patrimonio culturale, paesaggistico ed enogastronomico di cui la nostra terra è assolutamente ricca – dichiarano entusiasti Pompeo e Vacana -. La rinnovata adesione di Giancarlo Giannini e di tanti altri esponenti nazionali della cultura ci dice come la strada intrapresa sia quella giusta. La promozione del turismo e della cultura rappresentano un autentico volano per l’economia del nostro territorio, proprio per questo abbiamo voluto un’edizione invernale del progetto “Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni” che in estate aveva riscosso grandissimo successo».
All’amministrazione provinciale fa eco il Comune di Sora. «Premiare Giancarlo Giannini nella città di De Sica è il modo migliore per omaggiare queste due autentiche leggende del nostro Paese – dichiarano il sindaco Roberto De Donatis e l’assessore alla cultura Sandro Gemmiti -, frutto anche di una nuova sinergia con la Provincia. Con la previsione futura di una serie di eventi nel progetto “Mostra d’Arte Cinematografica Vittorio De Sica” che il Comune sta portando avanti con l’Istituto di Alta Formazione di Roma Roberto Rossellini».
Appuntamento, dunque, a giovedì 25 gennaio alle 18 per una serata con Giancarlo Giannini che si prevede già un successo annunciato.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni