Atuttapagina.it

Veroli, slot manomesse per truffare i clienti: sala videolottery finisce sotto sequestro

Controlli a tutto campo della Squadra Volante della Questura di Frosinone: attenzionati anche i paesi limitrofi.
Nel corso dell’attività di polizia, a Veroli gli agenti hanno denunciato per frode informatica il titolare 34enne di una sala slot videolottery.
Nell’ispezionare la saletta server ubicata nella parte retrostante il locale, sono stati rinvenuti 5 telecomandi.
Da accertamenti è emerso che gli stessi erano utilizzati dal gestore per manomettere il numero delle giocate reali, traendone un ingiusto profitto. È scattato il sequestro con i relativi sigilli.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni