Atuttapagina.it

Bullismo e cyberbullismo, la polizia incontra gli studenti di Pontecorvo per avvertirli dei pericoli

Bullismo e cyberbullismo sono state le tematiche analizzate dal direttore tecnico capo psicologo della Questura di Frosinone, la dottoressa Cristina Pagliarosi, con gli alunni delle classi quinte dell’Istituto Comprensivo 2 di Pontecorvo.
La scolaresca è stata invitata a riflettere anche sul ruolo del gruppo osservante che ha il potere di incentivare o disincentivare l’azione del bullo o del cyberprepotente.
L’esperta della Polizia di Stato ha, inoltre, messo in guardia i super tecnologici giovanissimi anche per i giochi online: scegliere sempre il “clan” di compagni che si conoscono per non incorrere nella trappola di malintenzionati.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni