Atuttapagina.it

Frosinone, in via Mastruccia l’area dove c’erano i cassonetti diventa una discarica di rifiuti indifferenziati

Per qualcuno sembra che la raccolta differenziata sia una fastidiosa e restrittiva misura anziché uno strumento volto alla tutela dell’ambiente e alla pulizia della città. E così a Frosinone in via Mastruccia, nel piazzale antistante la scuola “Aldo Moro”, sta nascendo una discarica di rifiuti indifferenziati proprio nel punto in cui fino a lunedì scorso c’erano i cassonetti. Via Mastruccia, insieme a via Maria e via La Botte, è tra le strade nelle quali per prima ha preso il via la campagna della raccolta differenziata nel capoluogo: in questa zona i cassonetti lungo la strada sono stati rimossi.
Le buste dell’immondizia, quelle dei supermercati per intenderci, vengono lasciate tra i due unici piccoli bidoni rimasti: quello per la raccolta dei farmaci scaduti e quello per le pile esaurite. E se ieri c’era una sola busta, questa mattina i rifiuti sono aumentati: a testimonianza del fatto che l’abbandono dei rifiuti non è stato casuale e che c’è chi sistematicamente getta la propria immondizia in quello spazio occupato fino a qualche giorno fa dai cassonetti. (Gabriele Margani)


Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni