Atuttapagina.it

Ideal Standard, accordo saltato al Mise. Quadrini: “C’è una trattativa? Che vada avanti”

«Nonostante la presenza accertata di società interessate all’acquisizione dello stabilimento dell’Ideal Standard di Roccasecca per proseguire la produzione di sanitari ed anche di società interessate all’Ideal Standard ma con l’intenzione di produrre altri articoli in ceramica, sembra inverosimile che ancora una volta l’incontro fissato al Mise sia caduto nel vuoto, lasciando circa 500 lavoratori in balìa dell’incertezza più totale riguardo il loro futuro e quello delle rispettive famiglie». Sono le parole del consigliere provinciale capogruppo di “Noi con l’Italia” e presidente della XV Comunità montana Gianluca Quadrini riguardo l’incontro previsto al Ministero dello Sviluppo economico con le parti sociali, ma inspiegabilmente saltato.
L’incontro doveva servire al ministro Calenda per aggiornare i sindacati e i lavoratori sullo stato d’avanzamento delle trattative con la proprietà dello stabilimento, ma non è stato reso noto il motivo per cui sia saltato.
«In questo modo i lavoratori sono preoccupati ancora di più e continuano ad essere vittime di un’attesa davvero estenuante. Questo va assolutamente impedito ed è giusto che i lavoratori abbiano le giuste risposte dopo tutto questo tempo. L’importante è che la trattativa per la cessione vada avanti e che si continui a lavorare e a discutere per definire gli aspetti tecnici», conclude Quadrini.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni