Atuttapagina.it

Frosinone, controlli della polizia nei locali notturni e nelle sale slot: sanzionato titolare di un esercizio pubblico

Il questore di Frosinone ha disposto la sospensione per 10 giorni dell’autorizzazione amministrativa relativa all’esercizio pubblico nei confronti della titolare, dell’hinterland frusinate, dopo la segnalazione in seguito ad un’operazione congiunta di Polizia di Stato e Carabinieri.
Nella circostanza per la donna è scattato l’arresto, dopo che nel suo locale furono rinvenuti un bilancino elettronico ed una scatola metallica contenenti dosi di hashish e marijuana pronte per la vendita.
L’attività degli “specialisti” del settore della Polizia Amministrativa, coordinati dal Primo Dirigente Antonella Chiapparelli, ha interessato anche il capoluogo. Obiettivo dei controlli i locali della movida, sale slot comprese.
Le contestazioni sono state comminate ad un titolare che impiegava due addetti alla sicurezza senza un regolare contratto di lavoro e agli  stessi “dipendenti”, che non risultavano iscritti nell’elenco prefettizio del personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi. Gli avventori controllati sono stati 48.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni