Atuttapagina.it

Schiuma bianca nel fiume Liri, esposto dei sindaci del Cassinate: lo sversamento forse nel Sacco a Ceccano

Schiuma bianca alta anche fino a un metro nel fiume Liri: sei sindaci del Cassinate si rivolgono alla Procura con un esposto. Una decisione assunta dopo che domenica scorsa le acque del Liri, tra San Giovanni Incarico e Falvaterra, improvvisamente sono diventate torbide con chiazze in superficie. La causa dell’inquinamento sarebbe da ricondurre a del detersivo scaricato nelle acque. Per i primi cittadini la schiuma sarebbe arrivata da Ceccano, dal Sacco. Sui luoghi è stata già effettuata una ricognizione.

Fonte: Il Messaggero

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni