Atuttapagina.it

Frosinone, un paziente 80enne dell’ospedale Spaziani fa perdere le sue tracce: ritrovato e messo in salvo

Erano circa le 4 della scorsa notte quando il personale sanitario dell’Ospedale “Spaziani” del capoluogo ha segnalato sulla linea 113 della Questura l’assenza di un anziano paziente dal reparto dove era degente.
È stata immediatamente diramata la nota di ricerca a tutte le pattuglie delle Forze dell’Ordine presenti sul territorio. Perlustrate le zone adiacenti alla struttura, dell’uomo nessuna traccia.
Gli agenti hanno deciso, allora, di percorrere la pista “interna”: l’ipotesi investigativa da battere è stata quella che l’uomo avrebbe potuto non essersi allontanato dal complesso ospedaliero.
Sono stati, quindi, controllati tutti i reparti e mostrate le foto dello scomparso al personale di turno.
Nel frangente è stata intercettata una disperata voce maschile proveniente da un tombino, nel parcheggio interno.
La Squadra Volante della Questura e la Radio Mobile dei Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone sono intervenute e hanno messo in salvo l’uomo che chiedeva aiuto: si trattava della persona scomparsa, messa in salvo.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni