Atuttapagina.it

Roccasecca, bloccati sull’A1 due uomini con documenti falsi: arrestati entrambi

Nella giornata di martedì scorso gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, al chilometro 656 in direzione nord dell’A1, nel territorio comunale di Roccasecca, hanno fermato una Fiat Panda con due persone  a bordo.
Alla guida c’era M.A. di 25 anni, mentre l’altro occupante è risultato essere M.G. di 52 anni, pregiudicato, entrambi nati e residenti nel napoletano.
Da un primo controllo gli occupanti, che dal biglietto autostradale risultavano essere entrati al casello di Napoli nord, non hanno dato giustificazioni plausibili sul loro viaggio riferendo dapprima di essere zio e nipote e successivamente solo amici. Ascoltati separatamente, hanno fornito versioni discordanti circa il loro itinerario.
Si è, quindi, proceduto alla perquisizione personale e veicolare e, occultate sotto il tetto dell’auto, c’erano carte di identità e carte di credito. In particolare, su due carte di identità, valide per l’espatrio, c’era la stessa foto di uno dei due fermati.
Dopo gli adempimenti di rito, entrambi sono stati arrestati, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il rito di direttissima che si terrà nella giornata odierna.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni