Atuttapagina.it

Tutti stretti intorno al Leone, bisogna spingere il Frosinone in Serie A

Non è più il momento dei mugugni o dei fischi, delle critiche social o dei processi sui giornali. Di tutto ciò che poteva essere e non è stato, si è ampiamente parlato. Adesso il Leone non ha bisogno di finire alla sbarra, non è questo il tempo delle contestazioni.
È, invece, il momento di prendere per mano il Frosinone, far sentire l’allenatore e i giocatori come il miglior allenatore e i più forti giocatori del mondo. La storia recente, del resto, insegna che quando l’ambiente si fonde in una cosa sola con la società e la squadra, vengono raggiunti risultati straordinari. E se i giallazzurri possono aumentare le proprie possibilità di chiudere il campionato al secondo posto e volare in Serie A, ciò può accadere solo se ognuno farà la propria parte.
I tifosi lo hanno già capito e non si tireranno indietro nel sostenere con ancora maggior forza e passione la propria squadra. A partire da questa sera conteranno anche i dettagli e quello del tifo non è affatto di poco conto. In casa, ma anche in trasferta, quel pallone in fondo alla rete possono contribuire a spingerlo tutti coloro che amano i colori giallazzurri. E allora tutti uniti per conquistare la Serie A: che il Leone ruggisca più forte che mai. (Gabriele Margani)

Foto di Federico Casinelli

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni