Atuttapagina.it

Concentrazione e nervi saldi, per il Frosinone è il giorno della finale

Adesso ci siamo. Ancora poche ore e il Frosinone lancerà il proprio guanto di sfida al Palermo per cercare di conquistare l’ultimo posto tra le 20 squadre di Serie A della prossima stagione. Ormai la partita, quella d’andata, è stata preparata. L’evento, in realtà, non ha bisogno di molte presentazioni: lo sanno tutti i giocatori quanto sia importante la posta in palio.
Longo, comunque, ha dovuto lavorare sulla testa della sua squadra per cercare di trasmettere ad ogni calciatore la giusta attenzione e la necessaria calma in un doppio appuntamento nel quale sarà vietato sbagliare. Il Frosinone dovrà cercare di limitare al minimo gli errori, soprattutto nella partita d’andata di questa sera quando il risultato finale determinerà l’atteggiamento delle squadre nel ritorno. Servono concentrazione e nervi saldi in ogni fase del match, anche quando – inevitabilmente accadrà in alcuni frangenti della gara – il Palermo metterà in difficoltà il Leone. Insomma, a decidere la finale sarà soprattutto la testa. E il Frosinone, sotto questo aspetto, dovrà farsi trovare pronto. (Gabriele Margani)

Foto di Federico Casinelli

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni