Atuttapagina.it

Lo schiaffo di Murawski a Gori, un brutto gesto non visto dall’arbitro

Che ci potesse essere agonismo in campo vista la posta in palio era scontato, ma che si potesse trascendere in gesti altamente scorretti non era auspicabile. C’è stato anche uno schiaffo nel corso della finale d’andata dei play-off tra il Palermo e il Frosinone. È stato rifilato da Murawski a Gori durante una fase dell’incontro a gioco fermo. Le telecamere hanno ripreso lo schiaffo del centrocampista polacco del Palermo che, facendosi “scudo” con il corpo di Krajnc, rifila uno schiaffo sulla nuca di Gori. Il numero 35 rosanero, dal fisico brevilineo, è abile a nascondersi dietro il ben più alto difensore sloveno del Frosinone e a colpire Gori. Il tutto a due passi dall’arbitro Chiffi, che non si accorge dell’episodio. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni