Atuttapagina.it

Stadio della Roma, Di Maio: “È un grande equivoco”

«Un grande equivoco, è tutto un malinteso». Sette parole per interrompere il silenzio sull’inchiesta in corso sullo stadio della Roma che ha gettato un’ombra sul M5S, al governo da quindici giorni insieme alla Lega. Così il vicepremier Luigi Di Maio risponde velocemente ai cronisti lungo i pochi metri che lo portano al palco di piazza Indipendenza a Pomezia, dove il 24 giugno i 5S si giocano (di nuovo) il Comune al ballottaggio. Di Maio ha aggiunto di essere tranquillo.

Fonte: Rai News

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni