Atuttapagina.it

Frosinone, dopo la serata dedicata ai Jalisse riparte la gara del Festival dei Conservatori

Il Festival nazionale ed europeo dei Conservatori di musica – Città di Frosinone si avvia verso la conclusione. In attesa di conoscere i vincitori della sesta edizione, che saranno premiati sul palco di piazzale Vittorio Veneto domani 29 luglio, si affronteranno, questa sera, due formazioni; ospite il gruppo Erasmus di Carmine Ioanna (Burkina Faso).
La manifestazione, organizzata dal Comune di Frosinone e dal Conservatorio “Refice”, con il supporto di Banca Popolare del Cassinate, Consorzio per lo sviluppo industriale di Frosinone, De Vizia, ElettroBlu e L’Auto, vedrà sul palco dalle 21:15 di oggi l’esibizione dei Birth of Kameleon, un progetto nato all’interno del Conservatorio Refice di Frosinone, formato da studenti del dipartimento di jazz, ossia Giacomo Serino (tromba), Stefano De Sanctis (sassofono), Roberto Iadanza (tastiere e pianoforte), Vittorio Iannucci (chitarra), Ivan Croscenko (basso) e Alberto Colantoni (batteria). A seguire, gli Spooks (“Luigi Canepa”; Sassari) con il loro sound decisamente fusion. Questi i componenti: Marco Bande (piano e tastiere), Jacopo Careddu (batteria), Francesco Ciuti (basso), Andrea Uggias (sax). Sulla pagina Facebook dell’evento (www.facebook.com/FestivalConservatori) è possibile seguire gli aggiornamenti in tempo reale della classifica.
Il gruppo Erasmus ospite è formato, infine, da Carmine Ioanna, Wendlavim Zabsonre, Daniele Castellano e Giovanni Montesano.
Sarà il giovanissimo campione di judo Gabriele Sulli a ricevere il premio “Città del Leone”, dopo l’intervista condotta dalla bravissima Mary Segneri.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni