Atuttapagina.it

Frosinone, questa sera i Jalisse al Festival dei Conservatori

La sesta edizione del Festival nazionale ed europeo dei Conservatori italiani proporrà, questa sera, un evento speciale: saliranno sul palco di piazzale Vittorio Veneto, infatti, i Jalisse.
I Jalisse, che tutti ricordiamo a Sanremo con “Fiumi di parole”, sono reduci dal grande successo del programma di Rai 1 “Ora o mai più”, condotto da Amadeus, dopo il quale si sono immediatamente spostati in Olanda per un concerto e la registrazione del video del singolo curata dal regista Marko Carbone. Il duo si è rimesso in gioco con il lancio di un singolo, “Ora”, che ha riscosso grande consenso da parte del pubblico: in Italia li aspetta un’estate intensa con una fitta programmazione di date e la lavorazione del prossimo album. Da non perdere, dunque, la loro esibizione a Frosinone questa sera 27 luglio, nell’ambito dell’evento organizzato dal Comune di Frosinone e dal Conservatorio “Refice”, con il supporto di Banca Popolare del Cassinate, Consorzio per lo sviluppo industriale di Frosinone, De Vizia, ElettroBlu e L’Auto, presentato, con la verve e la professionalità di sempre, da Mary Segneri. La serata inizierà come di consueto alle 21:15 e vedrà in gara Iza&Sara (“Arrigo Boito”, Parma; “Bruno Maderna”, Cesena) e Trillanti (“Refice”, Frosinone). Parteciperà, in veste di ospite, il Federico Pascucci East trio (Bulgaria). Raniero Testa, tiratore a volo detentore di 7 record del mondo, riceverà il premio “Città del Leone”.
Iza&Sara è un progetto che vede insieme Elisa Babini (contralto), Sara Valgimigli (soprano leggero), Tommaso Sassatelli (percussionista e batterista), Davide Marani (chitarra) e Francesco Ottaviano (bassista e contrabbassista); i Trillanti sono un gruppo di musica popolare fondato nel 2013 da Mattia Dell’Uomo. Il Federico Pascucci East trio è formato dal titolare al sax, da Mihail Ivanov al contrabbasso e da Riccardo Gambatesa alla batteria. Federico, che ha vissuto nelle città di Lisbona, Amsterdam e Roma, ha portato così nel contesto del trio jazz creativo l’essenza della musica tradizionale dei popoli del sud dei Balcani, dalla Macedonia alla Tracia.
Mary Segneri ha indicato, nella serata di giovedì, la traccia numero 8 da indovinare nell’ambito del concorso a premi “RiscopriAmo il centro storico”: c’è tempo fino alle 19 di oggi 27 per individuarla. Info su www.comune.frosinone.it/pagina349_concorso-riscopriamo-il-centro-storico.html.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni