Atuttapagina.it

Teatro tra le porte, a Frosinone una storia d’Italia tutta da ridere

Prosegue con grandissimo successo di pubblico l’edizione 2018 del “Teatro tra le porte” a piazza Valchera, a Frosinone, organizzata anche quest’anno dall’amministrazione comunale con il contributo della Banca Popolare del Frusinate. Domani 1° agosto alle 21:15, con ingresso gratuito, andrà in scena “La storia d’Italia”, per la regia di Marco Simeoli; con Daniele Derogatis, Valeria Monetti, Maurizio Paniconi e Alessandro Tirocchi.
Giovanni Persichetti, in arte Rocco Jeckerson, Andrea Mangano e Michele Tarantino sono i genitori di Janis, Tancredi e Oronzo, tre alunni di una scuola superiore autori di un lavoro di gruppo sulla storia d’Italia. Incoronata D’Onofri detta “La Merkel”, autoritaria professoressa, decide di rendere il compito dei ragazzi un copione da mettere in scena e coinvolge i tre papà costringendoli a recitare: Giovanni, Andrea e Michele dovranno preparare lo spettacolo e affrontare la spietatezza della Merkel, inflessibile e apparentemente senza macchia. Durante le prove scopriremo il rapporto dei tre padri coi figli, con la scuola e con il loro essere genitori. Sarà l’occasione per raccontare la Storia d’Italia con vizi, virtù e… correzioni comiche, senza privarsi di spunti di riflessione.
Appuntamento a mercoledì nel centro storico di Frosinone per il Teatro tra le porte; ingresso, come sempre, gratuito.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni