Atuttapagina.it

Aquino, la Casa di San Tommaso scelta tra i luoghi d’arte del Lazio

Il calendario degli eventi estivi del Comune di Aquino si arricchisce di un appuntamento di ricercato spessore artistico: sabato 11 e domenica 12 agosto, dalle 16 alle 19, ogni 45 minuti, presso la Casa di San Tommaso sarà possibile assistere ad “Una tazza di mare in tempesta”, teatro di figura con attori tratto dal Moby Dick di Melville e curato da Roberto Abbiati e Johannes Schlosser.
Si tratterà di un viaggio ideale di pochi minuti che, proprio dal piccolo libro di Herman Melville, condurrà lo spettatore nell’immensità del mare, attraverso suggestioni ed evocazioni, con l’indotta impressione di essere nella stiva di una baleniera.
Lo spettacolo è compreso tra le oltre centocinquanta iniziative culturali che concretizzano il progetto ArtCity, realizzato dal Polo Museale del Lazio che, per l’estate 2018, ha intensificato la collaborazione con le amministrazioni locali, inserendo il Comune di Aquino nella mappa dei luoghi d’arte del Lazio.
L’obiettivo è quello di valorizzare gli scenari ospitanti le iniziative culturali, promuovendone la conoscenza con un’attenzione parimenti rivolta alla qualità artistica dell’evento curato e alla tutela del luogo che a questo fa da cornice.
Si tratta di un esperimento significativo di arte itinerante che dai suggestivi Palazzo Venezia, Castel Sant’Angelo, Vittoriano si muove a raggiungere realtà periferiche, non meno attive in termini di produzione artistica e di interesse alla promozione e allo sviluppo di momenti di crescita e di condivisione culturale.
Il paese di Aquino, infatti, ha guadagnato il prestigioso riconoscimento di Luogo d’arte del Lazio grazie alla peculiare attenzione, manifestata con costanza, allo spettacolo e alle svariate forme d’arte, mai relegando la cultura, nelle sue possibili molteplici espressioni, in coda alle necessità e alle priorità della vita amministrativa del paese, anzi confidando con ottimismo nella forza trascinante dell’iniziativa culturale, mai di mera evasione bensì di educazione e veicolo di valori, senza rinunciare al profilo, più suggestivo, di catarsi e di emozioni.
Evidentemente soddisfatto, per queste ragioni e per il prestigio che ArtCity aggiunge ad un luogo altamente simbolico e di indiscutibile valore storico-artistico quale la Casa di San Tommaso, il sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi: «Il fervore culturale della nostra città è stato premiato ancora una volta con un riconoscimento a livello ministeriale che conferma Aquino paese attento all’arte e alle sue espressioni. L’accoglienza è sempre stata un valore prioritario per noi e ci rende orgogliosi l’idea che spettacoli come quello che ospiteremo l’11 e il 12 agosto consentiranno di conoscere le bellezze del nostro paese anche a chi vorrà farci visita. Ringrazio il Polo Museale del Lazio e la direttrice, dottoressa Edith Gabrielli, per aver scelto la Casa di San Tommaso tra i luoghi d’arte del Lazio e condivido con l’amministrazione e i cittadini l’orgoglio di appartenere ad una comunità culturalmente viva ed attiva, che riconosce nell’arte un patrimonio indiscutibile di valori autentici».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni