Atuttapagina.it

Palio della Contea di Aquino, ok al finanziamento regionale. Il sindaco Mazzaroppi: “Riconosciuta la valenza della nostra manifestazione”

Ancora una volta, l’ennesima, la progettualità del Comune di Aquino centra il bersaglio. È notizia di pochi giorni fa, infatti, che l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio ha accordato un finanziamento a sostegno della 5ª edizione del Palio della Contea di Aquino.
A comunicare la ricezione della lettera del presidente Daniele Leodori indirizzata al sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi, con un post sul suo profilo social, è stato il delegato alla manifestazione, l’assessore Luca Di Ruzza.
È stato un via libera molto atteso anche dal Comitato Palio egregiamente presieduto da Pierluigi Vellone, che dà la conferma della particolare attenzione che la Regione Lazio rivolge nei confronti dell’ormai tradizionale evento aquinate e, più in generale, delle manifestazioni di pregio che si organizzano nei vari territori.
Il presidente Vellone ha voluto ringraziare la Giunta aquinate e l’amministrazione regionale per l’attenzione rivolta alla struttura organizzativa, perché in tempi come quelli attuali, in cui la crisi attanaglia e spietatamente costringe a ridurre i finanziamenti pubblici dove la cultura è il primo settore a farne le spese, anche se trattasi di eventi popolari come il Palio, questo finanziamento è una boccata di ossigeno importante che fa tirare un sospiro di sollievo.
Anche l’assessore Di Ruzza, quando è stato confermato il sostegno economico, ha espresso motivi di soddisfazione perché la rievocazione aquinate, che ormai assume una conclamata storicità e un diffuso apprezzamento, primeggia nel territorio e merita la giusta attenzione.
Il sindaco Libero Mazzaroppi, appena riconfermato alla guida della Città di San Tommaso con una larga messe di consensi e che vede il suo Comune ancora una volta premiato ed apprezzato, ha voluto esprimere consenso ed apprezzamento alla decisione del presidente Leodori, invitato all’evento con il governatore Nicola Zingaretti.
«Già lo scorso anno – ha dichiarato il sindaco – l’assessore Mauro Buschini, oggi capogruppo, in rappresentanza della Regione Lazio ha assicurato presenza e sostegno. È soddisfacente ed apprezzabile constatare che, tutti insieme, abbiamo mantenuto la parola data e l’impegno preso con i cittadini».
«Nonostante i tempi difficili – continua il primo cittadino Mazzaroppi – in cui tutti siamo costretti a fare i conti con disponibilità di bilancio sempre più ridotte a causa delle ingerenze dello Stato, la conferma del sostegno economico al nostro Palio, di fatto, ne riconosce la validità e la capacità di attrarre non solo a livello storico-rievocativo, ma anche a livello culturale, sociale e di ricaduta economica».
Il Palio della Contea di Aquino, che si terrà il 26 agosto per la giornata dedicata ai bambini e dal 30 agosto al 2 settembre per la kermesse dei grandi, va sottolineato, è stata un’idea indovinata e vincente dell’amministrazione Mazzaroppi che, fin da subito, è entrata nel cuore e nelle case degli aquinati che, grazie ad esso, hanno saputo riscoprire e ritrovare il senso ed il gusto dell’appartenenza, un pezzo importante della loro storia medievale ed una straordinaria opportunità di amicizia ed aggregazione.
«Questa è la nostra vittoria più grande – conclude Mazzaroppi – e per questo, di cuore, ringrazio tutti a partire dal presidente del Comitato e i suoi collaboratori, il delegato, i capi contrada e le contrade, la Regione e noi stessi per l’encomiabile e disinteressato impegno costantemente profuso, giorno dopo giorno, ogni anno di più per fare grande il Palio e Aquino».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni