Atuttapagina.it

Poliziotta allatta al seno il figlio di una donna arrestata, dall’Argentina la foto diventa virale

L’agente Celeste Ayala ha fatto la cosa più naturale del mondo, almeno per lei: ha preso in braccio quel bambino che piangeva e l’ha allattato. Non pensava che la foto facesse il giro del mondo. La poliziotta stava lavorando come sempre al suo turno di guardia all’ospedale pediatrico Sor Maria Ludovica di Buenos Aires quando ha visto una donna, appena arrestata, con il figlio di sei mesi, magro e malnutrito. Il bambino piangeva disperato.
Celeste è diventata madre da pochi mesi, non ha avuto dubbi su che cosa fosse giusto fare in quel momento. «Un gesto istintivo», ha raccontato. La foto è stata scattata da un suo collega, Marcos Heredia, che l’ha poi postata sui social network con questo commento: «Voglio rendere pubblico questo grande gesto d’amore che hai fatto con quel bambino. Cose del genere non si vedono tutti i giorni». Il bambino si è subito calmato. Il capo della polizia ha voluto incontrare di persona Celeste per ringraziarla: avrà una promozione.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni