Atuttapagina.it

Una mozione per avere più alberi ad Anagni, l’iniziativa del consigliere comunale Fioramonti (M5S)

«Il mondo ha bisogno di alberi. Questa premessa può sembrare una verità scontata, ma la nostra vita dipende dalla loro esistenza e dalla loro proliferazione ed essere ripetitivi fino alla noia, in questo caso, è salutare. Piantare alberi comporta numerosi vantaggi in termini di benefici ambientali, sociali ed economici. Le piante assorbono CO2 e depurano l’aria circostante dalle sostanze inquinanti, mitigando così le alterazioni climatiche causate dall’inquinamento e regolando naturalmente l’aumento di calore tipico dei centri urbani. Grazie alla fotosintesi clorofilliana, l’anidride carbonica viene trasformata in nuovo ossigeno, contemporaneamente le foglie delle piante assorbono le molecole inquinanti come il monossido di carbonio e l’ozono fungendo da filtrante per le polveri sottili. Le fronde degli alberi, oltre a favorire il mantenimento della biodiversità, formano una barriera naturale al rumore urbano mentre, nel sottosuolo, le radici permettono un corretto deflusso delle acque, limitando o arrestando il dissesto idrogeologico. Il verde urbano ha, inoltre, un’enorme importanza affatto trascurabile in termini di miglioramento qualitativo della vita delle persone, perché permette la creazione di spazi condivisi in cui potersi dedicare al tempo libero, alla socializzazione, allo sport ed al relax. Il 21 novembre ricade la Giornata internazionale dell’Albero e soltanto lo scorso anno 23 mila nuovi alberi e arbusti sono stati messi a dimora in 67 città italiane grazie all’iniziativa “Alberi per il Futuro”. Quest’anno l’edizione 2018 di questa nobile proposta, appoggiata dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa, ricade domenica 18 novembre. Ci saranno nuove piantumazioni in tantissime città. L’evento, promosso dal Movimento 5 Stelle, è senza bandiere politiche di parte ed è aperto a tutte le amministrazioni comunali. La nostra città ha bisogno di azioni decisive che contrastino in qualsiasi modo le pessime condizioni ambientali e piantare alberi è un progetto che va nella giusta direzione: quella della salute di un territorio compromesso. Negli anni passati questa iniziativa ha interessato solo alcune scuole; molto educativo per gli studenti di Anagni ma non è sufficiente. Come portavoce del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale ho presentato una mozione al sindaco Daniele Natalia e a tutta l’amministrazione comunale per aderire all’iniziativa “Alberi per il Futuro” e per coinvolgere, in tale iniziativa, tutte le scuole della nostra città. Celebriamo tutti insieme il nostro verde, bene comune. Migliaia di alberi aspettano di essere piantati. Ringrazio Tiziana Petriglia e Lucilla Graziani per l’aiuto che mi hanno dato nella scrittura di questa mozione». Lo scrive in una nota Fernando Fioramonti, portavoce del Movimento 5 Stelle al Consiglio comunale di Anagni.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni